IL BLOG CONDIVISO

Ciao a tutti, mi chiamo Francesca, ho quarantasette anni, vivo sui Colli Orientali del Friuli con marito e due figli adolescenti e sono appassionata di orto, frutteto e cucina naturale.
Con questo blog vorrei tentare un esperimento di "Blog Condiviso", ossia uno spazio virtuale dove non scriverò solo io ma anche voi. Voi infatti potrete scrivere articoli sulla sana alimentazione, fare delle interviste, inviarmi delle ricette di cucina naturale corredate anche da foto che poi io posterò, potrete segnalarmi mercatini o iniziative, convegni o tavole rotonde, corsi o incontri... insomma tutto quello che ha a che fare con la sana alimentazione, l'autoproduzione, la stagionalità, il buon cibo.
Faccio tutto questo perchè credo nella forza della rete e so che attraverso questo strumento potrò (potremo!!!) essere di stimolo e di aiuto per cercare una strada alternativa alla grande distribuzione, ai precotti e preconfezionati, ai surgelati e alle fragole cilene mangiate in pieno gennaio!!!

mercoledì 28 ottobre 2015

Un caldo benvenuto a due nuove amiche!!!

Questo ID è stato davvero entusiasmante, non solo per la bellezza e i profumi degli ingredienti che abbiamo utilizzato, ma anche per le interessantissime ricette che avete proposto per questa Giornata dell'Indipendenza.
Come al solito, vi segnalerò a poco a poco tutte le partecipazioni e vorrei cominciare da due New Entry:
Cristiana, del blog dovegirailsole.blogspot.it e Stefania del blog sosvegetarian.blogspot.it.
E' bello quando la famiglia dell'ID si allarga e anche se la diffusione di questa giornata va a rilento, la qualità è davvero altissima.

Cristiana propone dei deliziosi PANCAKES CON LA PSEUDONUTELLA, una magnifica e colorata INSALATA DI LATTUGA, RAPA ROSSA CRUDA E SEMI VARI...


... e un interessantissimo GELATO DI BANANA AL CIOCCOLATO.


E ancora tagliatelle coi funghi porcini e crema di porri, ma si è dimenticata di fare le foto! Per questa volta la perdoniamo, vero?
Cristiana, tra le tante cose, scrive : "...sento sempre più forte l'esigenza di sapere da quali mani arrivi il cibo che mangio e quali bocche vadano a sfamare i soldi che pago per quel cibo. E credo che mangiare qualcosa che ti viene consegnato da qualcuno che possa dire "questo l'ho fatto io, questo è il frutto del mio lavoro, del mio tempo, della mia dedizione" abbia un valore inestimabile."
Vi invito a visitare il suo blog e a leggere l'intero articolo.

Stefania invece scrive questo: "... Frequentare i mercati di questi produttori mi ha fatto scoprire il sapore vero non omologato dei prodotti della terra, ma anche forme e qualità che non sono state selezionate per la grande distribuzione. E la possibilità di parlare con chi ha prodotto quello che metterò nel piatto, che ti racconta come l'ha coltivato e che ti fornisce consigli per la preparazione...".
Lo sapete, ragazze, sono davvero orgogliosa che l'Independence Day abbia attirato persone con tanta sensibilità e tanto cuore come Cristiana e Stefania...
Ma tornando a Stefania... nel suo interessantissimo menù troviamo un originalissimo MELAGRANO...


... dei deliziosi GNOCCHI DI ZUCCA e dei supervegetariani BURGER DI LENTICCHIE.


Quelle di Cristiana e quelle di Stefania sono davvero delle ricette interessantissime e rinnovano la mia idea di fare, dopo l'edizione invernale, un E-book gratuito con le ricette dell'ID per 4 stagioni.
Se anche voi siete daccordo, lo potremo fare. Non ho assolutamente idea di come si faccia, ma con la volontà si riesce in tutto!!!
Fatemi sapere cosa ne pensate di questa idea... e nei prossimi giorni pubblicherò anche gli altri contributi.
A presto

Francesca

6 commenti:

  1. Benvenute !! e complimenti ,bravissime. Avremo modo di conoscerci . la nostra "famiglia" si sta allargando :))))))

    RispondiElimina
  2. Anche io mi unisco per il benvenuto e i complimenti ...Immagino persone giovani con tanta fantasia e quell'aria di novità che è proprio dei giovani ...Brave ...brave Un saluto

    RispondiElimina
  3. Grazie per il caloroso benvenuto :)
    Queste iniziativa è stata veramente stimolante e sono contenta di scoprire nuovi modi di vivere "l'indipendenza" e la consapevolezza.
    A Presto!

    RispondiElimina
  4. Eh, si ho notato anch'io queste due nuove partecipazioni molto gradite!
    Per l'e-book non so come funzioni, io solitamente faccio dei pdf scaricabili gratuitamente con le raccolte delle ricette per integralmente...

    RispondiElimina
  5. carissima, sto così male all'idea di non aver potuto fare nulla, per quanto, ogni giorno, cucini in maniera autoprodotta e cercando di rispettare certe regole.
    Tommaso ha iniziato una terapia nuova, sperando che funzioni perchè le cose non vanno affatto bene. Stanotte alle 4 eravamo svegli per i suoi dolori....Ho trovato, per fortuna, una magnifica pomata di un'erboristeria svizzera che, dice lui, è l'unica che funziona davvero.
    sto seguendo un regime alimentare curatissimo proprio per lui. Zucchero bianco eliminato da tempo, ora abbiamo eliminato completamente le farine di grano, uso farina di farro, avena ,riso, come sempre tantissima verdura e legumi. Frutti rossi in abbondanza ( ho fatto quest'estate una mega scorta di lamponi, ciliege, mirtilli).
    SIETE STATE TUTTE MERAVIGLIOSE!
    un grande abbraccio
    Lela

    RispondiElimina
  6. Grazie per il caloroso benvenuto! È stata una bellissima esperienza che spero di riuscire a ripetere anche a gennaio. Solo un piccolo p.s. Capisco che il primo nome che venga in mente leggendo "cri" sia Cristina, ma io mi chiamo Cristiana :)

    RispondiElimina