IL BLOG CONDIVISO

Ciao a tutti, mi chiamo Francesca, ho quarantasette anni, vivo sui Colli Orientali del Friuli con marito e due figli adolescenti e sono appassionata di orto, frutteto e cucina naturale.
Con questo blog vorrei tentare un esperimento di "Blog Condiviso", ossia uno spazio virtuale dove non scriverò solo io ma anche voi. Voi infatti potrete scrivere articoli sulla sana alimentazione, fare delle interviste, inviarmi delle ricette di cucina naturale corredate anche da foto che poi io posterò, potrete segnalarmi mercatini o iniziative, convegni o tavole rotonde, corsi o incontri... insomma tutto quello che ha a che fare con la sana alimentazione, l'autoproduzione, la stagionalità, il buon cibo.
Faccio tutto questo perchè credo nella forza della rete e so che attraverso questo strumento potrò (potremo!!!) essere di stimolo e di aiuto per cercare una strada alternativa alla grande distribuzione, ai precotti e preconfezionati, ai surgelati e alle fragole cilene mangiate in pieno gennaio!!!

sabato 21 marzo 2015

AGLIO SELVATICO - ricette di Oriana e Francesca

All'interno di un blog condiviso non può mancare nemmeno un post condiviso... scritto a 4 mani da me (Francesca) e da Oriana (del blog "Nel sud del nord" - vedi sul lato destro).
Voglio festeggiare l'arrivo ufficiale della Primavera con due ricette semplici semplici a base di aglio selvatico. La prima ricetta, inviatami da Oriana, è a base di Allium Ursino (Aglio Orsino) mentre la mia è fatta con l'Allium Vineale (Aglio delle vigne).
A tutti voi auguro una Primavera piena di gioia e di ottime ricette salutari!!!

Carissima Francesca,

Sto apettando con impazienza ”l’uscita” del mio aglio orsino. L' ho messo in giardino l’anno scorso, sotto i ciliegi selvatici. Ho guardato oggi ma ancora nessuna traccia. Guarderò meglio domani.
Intanto leggo che da voi, in alcune parti dell’Italia sono già spuntati e così approfitto per mandarti la ricetta del “pesto” all’aglio orsino. L’ho provata l’anno scorso quando scoprii l’esistenza di questa bulbosa, incredibile quanti anni passati senza averlo assaggiato!! Insomma, questo “pesto” mi è piaciuto tantissimo e non vedo l’ora di poterlo riassaggiare. Una ricetta facile e veloce da fare, proprio come piace a me!

PESTO ALL'AGLIO ORSINO

Ingredienti

100 gr di aglio orsino
100 gr di parmigiano grattuggiato
1-2 dl di olio, io ho usato quello di colza
Sale e pepe a piacere
Succo di un limone



 In un robotino da cucina mixare l’aglio orsino con il parmigiano e aggiungere l’olio un po’ alla volta fino ad ottenere la consistenza desiderata. Insaporire con sale, pepe e succo di limone a piacere. Pronto!! Naturalmente le quantità si possono variare mantenendo le proporzioni.

E se vi va provate a fare la versione con i classici pinoli, semplicemente diminuendo la quantità di parmigiano e aggiungendo i pinoli. Da provare anche con mandorle o noci al posto dei pinoli. Insomma si può variare in più modi. Approfittiamone finché c’è l’aglio orsino, la stagione è corta!!

Un saluto
Oriana

Mi permetto di aggiungere che per riconoscere senza fallo l'aglio orsino occorre annusarlo per bene. Spezzate una foglia o strofinatela fra le dita. Se emana un forte odore di aglio allora siete tranquilli. L'aglio orsino infatti si può facilmente confondere con le foglie di mughetto, che è tossico. 
Ecco qui una foto del mughetto. Come vedete le sue foglie sono molto simili e se è facile distinguerle quando sono in fiore, prima è quasi impossibile... ma la prova odore è infallibile poichè le foglie del mughetto non hanno nessun odore particolare.



Ed ecco la mia ricetta.

CREMA DI FORMAGGIO ALL'AGLIO VINEALE

Ingredienti

10-12 steli di aglio vineale -
80 gr di ricotta -
100 gr di taleggio -
50 gr di latte -
sale e pepe q.b.


Lavare l'aglio vineale e tagliuzzarlo finemente. Mettere in un mixer i formaggi e il latte e frullare fino ad ottenere una crema. Aggiungere l'aglio vineale, il sale e il pepe a piacere.
Questa salsa è ottima per condire la pasta, farcire panini, insaporire zuppe, risotti e insalate.

Baci
Francesca


BUONA PRIMAVERA A TUTTI QUANTI

1 commento:

  1. Il pesto all'aglio orsino me lo farò domani a pranzo, da gustare con delle pennette integrali.
    Mmmmm.... mi lecco già i baffi!
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina